Una vita fa
ΜΙΑ-ΖΩΗ-ΠΡΙΝ

Una vita fa descrive la vita avventurosa di un giovane scienziato, che un giorno scopre di conoscere mille modi per morire ma nessuno per vivere. Così sogna una nuova vita e intraprende un viaggio interiore alla ricerca della felicità.

“Nessuno cerca di amare qualcun altro. Quello che tutti vogliono è essere amati. Siamo nati per vivere una vita il più possibile appagante e per trarre un senso da tutte le nostre esperienze. Gli insegnamenti più importanti sono sempre quelli che riguardano l’amore. Se viviamo per imparare, allora tutte le esperienze si possono riassumere in un unico insegnamento: ‘Impara ad amare’”.

Costantino Salis

Un piccolo brano tratto dal libro:

“Tutti gli eventi occorsi nella mia vita, dall’infanzia fino a oggi, mi hanno aiutato a capire che la felicità sgorga dal cuore. Non dipende dagli altri, da quanto successo hai, dai beni materiali.

Ho imparato a guardare in faccia i miei peccati, con tenerezza. Perché ho capito che in questo modo essi scompaiono da soli. Non faccio niente per scacciarli, assolutamente niente. Al contrario, a volte mi metto a cercarli, come un cercatore d’oro nella miniera. Senza di essi, quali pietre preziose riuscirei a trovare?

Oggi non ho altri sogni da realizzare: mi basta la consapevolezza a guidarmi nel viaggio della mia vita.

Tutti siamo in viaggio, in un viaggio che ci cambia e ci trasforma. Diventiamo sempre più maturi, sempre più completi. Il cambiamento non giunge inatteso, da un momento all’altro, ma si realizza mediante piccoli, impercettibili passi. Come scrive Jack Kerouac, “un giorno non basta per imparare a camminare sull’acqua”.

Il viaggio ci insegna ad affrontare le nostre paure. Ci insegna che occorre avere fiducia in noi stessi e negli altri. Nel corso di questo processo, il cuore si apre all’amore e all’accettazione. Alla fine l’amore che si riceve è pari all’amore che si dà.

Oggi vivo in un dolce stato di comprensione e di amore. Vivo la mia vita attimo dopo attimo, nella consapevolezza che nessuna situazione umana è per sempre.

Mi sento in splendida forma, come se fossi venuto di nuovo al mondo. Le ferite del passato hanno smesso di dolermi. Sono diventate semplici ricordi che appartengono a un’altra vita: a una “vita fa”.

  • Un PREMIO MODERNA MYTHISTORIMATOS
  • PEZOGRAFIAS 23 ° Simposio Nazionale con il patrocinio del Ministero della Cultura